25 anni di esperienza e oltre 200 centri in tutta Italia

Novità sull'Assistenza Domiciliare

Prendersi cura del proprio cuore per prevenire le malattie cardiovascolari

Come tutti noi ben sappiamo, il cuore è tra gli organi più importanti del nostro organismo. Un vero e proprio motore che ogni giorno pompa 700 litri di sangue in tutto il corpo, garantendo l’ossigenazione e il nutrimento degli organi e dei tessuti periferici.

Proprio per la sua fondamentale importanza, è bene curarsi dello stato di salute del proprio cuore e fornirgli la giusta protezione.

Prevenire è meglio che curare

Le malattie cardiovascolari sono una problematica molto diffusa, soprattutto in Italia dove rappresentano la prima causa di morte, con quasi 250.000 decessi l’anno.

Proprio vista la sua diffusione, diventa fondamentale prevenire per tempo il probabile insorgere della malattia, perché numerosi studi hanno dimostrato che l’assenza o eliminazione dei fattori di rischio cardiovascolare trai 35 e 50 anni d’età può prevenire in modo significativo l’insorgenza di malattie connesse, anche in età più avanzata.

I fattori di rischio per le malattie cardiovascolari sono diversi, alcuni dei quali modificabili (come ipertensione, dislipidemia, diabete, sedentarietà, fumo, obesità, eccesso di alcool o eccesso di stress) e altri non modificabili (come età, etnia, sesso e familiarità per malattie cardiovascolari).

La presenza di questi fattori, soprattutto se concomitante, può determinare in modo esponenziale la possibilità di incorrere in malattie cardiovascolari, per questo effettuare valutazioni cliniche per rilevare il proprio profilo di rischio può risultare fondamentale.

Le attività che fanno bene al tuo cuore

Tra le cause che più portano alle problematiche cardiovascolari rientrano sicuramente i cosiddetti “stili di vita sbagliati”. Infatti, correggendo il proprio modo di vivere quando si è ancora sano o non sono presenti disturbi evidenti, può contribuire a ridurre il rischio di sviluppare malattie.

Ancora una volta la prevenzione è quindi fondamentale, ma è anche giusto adottare il prima possibile uno stile di vita più salutare. Ecco alcuni suggerimenti per mantenere il cuore in salute:

  • Tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue e pressione arteriosa.
  • Mantenere il peso forma e svolgere attività fisica regolarmente.
  • Seguire una dieta equilibrata, preferibilmente quella mediterranea.
  • Idratarsi regolarmente.
  • Tenere sotto controllo il proprio livello di stress.
  • Dormire dalle 7 alle 8 ore a notte.
  • Smettere di fumare ed evitare il più possibile il fumo passivo.
  • Seguire la terapia prescritta dal medico senza mai interromperla di propria iniziativa
  • Rispettare il calendario dei controlli clinici e di laboratorio suggeriti dal medico.

La strategia di prevenzione, per essere efficace, deve essere continuativa, con controlli effettuati periodicamente a seconda della fascia d’età o della propensione al rischio. Proprio per questo, seguendo questi suggerimenti e rispettando attentamente la terapia del medico si può evitare l’insorgere di malattie cardiovascolari.

 

A cura di: Redazione interna Italiassistenza

Autore: Emmanuela Lillo, gestione rete Privatassistenza

Fonte: lecceprima.it

Link: https://www.lecceprima.it/speciale/salute-e-prevenzione/come-mantenere-il-cuore-in-salute.html

Email: info@privatassistenza.it

Data di pubblicazione: 28 ottobre 2021

© Privatassistenza

Scopri i servizi e trova

il centro più vicino a te.

Servizi e centri