Menu

20 anni di esperienza e oltre 180 centri in tutta Italia

Novità sull'Assistenza Domiciliare

S.O.S. caldo: anziani anche a rischio depressione.

L’arrivo del caldo e dell’estate comporta inevitabilmente dei cambiamenti nei ritmi di vita delle persone più anziane. Obbligate a rimanere a casa, con i famigliari in vacanza, i centri sociali e i negozi di riferimento chiusi per ferie e gli amici più cari anch’essi in villeggiatura, il rischio di isolamento e solitudine è elevatissimo. Da qui all’innescarsi di stati depressivi il passo è breve.

Il caldo, quindi, porta con se non solo problematiche fisiche, ma anche e soprattutto psicologiche. Spesso sottovalutato, il rischio psicologico non è meno pericoloso. L’estate, con il caldo e tutto ciò che ne consegue, può provocare ansia e depressione nei nostri famigliari più anziani. Paola Vinciguerra, psicologa e presidente di Eurodap – Associazione europea disturbi da attacchi di panico, ci tiene a rimarcare l’importanza del disagio psicologico. Le pareti domestiche, dove l’anziano è costretto a rifugiarsi per sfuggire alla canicola estiva, vengono viste come una vera e propria prigione: oppressiva ed asfissiante. Questo può generare stati d’ansia e con essi tachicardia, vertigini, senso di stanchezza e inappetenza. Molti al presentarsi di questi sintomi, fanno di tutto per reprimerli e tendono a nascondersi in casa per evitare di ritrovarsi in situazioni che amplifichino lo stato depressivo.

La dottoressa Vinciguerra propone dei semplici consigli per chi rimane in città, anziani e non, che permetteranno di vivere il periodo estivo come un’occasione per mantenersi attivi:

  • La mattina alzarsi presto e prendersi cura di se stessi senza dire: “tanto rimarrò a casa”;
  • Una bella passeggiata mattutina aiuterà ad iniziare la giornata col piede giusto: al giornale e al caffè al bar non si rinuncia;
  • Quando siete davanti al televisore è vietato poltrire! Nonostante i palinsesti siano scarni, scegliete attivamente cosa vedere;
  • Rimanete in contatto con chi è rimasto in città in modo che vi possiate radunare organizzando piacevoli serate;

Informatevi sulle attività organizzate nel vostro quartiere: corsi, gite, spettacoli. Sono ottime occasioni per occupare il tempo e per fare nuove conoscenze.

Un sostegno psicologico durante il periodo estivo potrà essere di grande aiuto per riuscire a vivere con serenità anche le giornate più calde. Privatassistenza mette a disposizione il suo servizio di psicologo a domicilio per ottenere direttamente a casa una consulenza professionale e puntuale. Scopri il centro Privatassistenza più vicino a casa tua e contattalo per maggiori informazioni.

 

PARTNER TOP DI ITALIASSISTENZA

Assomensana 3M Nestlè Brainer Stannah Focaccia Group